il giardino di enzo

E' grande, pieno di vita, fiori, alberi, animali, uomini, donne

un luogo vario

giovedì 31 marzo 2011

segnali di vita



In questo periodo non sto molto al computer.
Inoltre la telecamera, che sostituisce la macchina fotografica, richiede molta più dedizione e tempo.

10 commenti:

dalle8alle5 ha detto...

Hai un sacco di robette da fare con l'arrivo della primavera, è normale.
Io ho zappettato ben 6 vasi (sul balcone) domenica pomeriggio. E ho seminato: basilico, basilico cannella e bocche di leone.
Mi resta ancora da piantare un seme di glicine, però prima devo capire quando/come/dove.

il monticiano ha detto...

Un video meraviglioso e bada che non esagero. Sembra non esserci nuulla di straordinario ed invece si resta a bocca aperta. Almeno a me è successo così.

Adriano Maini ha detto...

Anche più di cinque minuti, se possibile ...

Carlo ha detto...

Ciao Paolo! Bellissima la sequenza di immagini che accompagnano le parole... quella che è seguita alla "pulizia" dei rovi, ha provocato una sonora risata! So cosa significa aver a che fare con gli stessi!

Però, ora che ho visto i tuoi asparagi, mi è venuta una discreta fame! Chiudo il PC e vado ai fornelli... lasciandoti un saluto di buona serata!

Sara ha detto...

Dai! ganzissimo! chissà che buona!!!
però adesso aspetto il giardino di aprile!
Sara

il giardino di enzo ha detto...

Risposta collettiva: troppo buoni, voi e gli asparagi.

Alberto ha detto...

Queste sono soddisfazioni, sì. E chissà che nei prossimi giorni anch'io... uova di galline ruspanti, il mio olio, e asparagi raccolti in campagna.

il giardino di enzo ha detto...

Grande Alberto!
Un saluto, anzi: tre!

Bill Lee ha detto...

la voce è veramente inquietante.

Rossa ha detto...

adoro la frittata, ma le parole da una bella voce anche di piu'. sembra un navigatore satellitare...

Archivio blog