il giardino di enzo

E' grande, pieno di vita, fiori, alberi, animali, uomini, donne

un luogo vario

lunedì 12 luglio 2010

nescional jeografic sotto il tiglio



L'altra sera la sub-comandante ha individuato un nido sotto il tiglio.
E' stato attrezzato proprio in cima ad un ramo, al riparo dal sole.
Una posizione non distante dal viavai umano e canino e pericolosamente a portata di Micha. Ho rimpianto di non disporre di attrezzatura adeguata, mi piacerebbe avere una telecamera per poter riprendere queste situazioni con qualità un minimo soddisfacente.
Con un accrocco di gommini e adesivo di carta, ho piazzato la macchina fotografica in cima a una canna di bambù, in verticale. Ho schiacciato il "Rec" e mi sono allontanato. Dopo venticinque minuti, a memoria esaurita, sono andato a recuperare la Nikon e mi sono piazzato al computer a rimirare quello che con i nostri occhi non si può vedere (gli uccellini sono veramente timidi e al minimo movimento si rintanano aspettando momenti più tranquilli).
Spero che la qualità sia sufficiente per vedere la continua attenzione della mamma, il suo andirivieni al nido.

11 commenti:

Dalle8alle5 ha detto...

Fantastico!
Non ricordo più in che città avevano messo una webcam puntata su un nido di falchi.
I genitori erano premurosi come da te.

il giardino di enzo ha detto...

Ma hai visto che schifo di immagini? Un vero peccato.
Mi travestirò da tiglio 'sì da avvicinarmi strisciando sul ramo, un incrocio fra Indiana jones e un Seminole :)

m. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
m. ha detto...

guarda lui...
http://www.flickr.com/photos/23868213@N03/

Sara ha detto...

Ma dai! è bellissimo!
eh...in giardino se la godono un po'tutti, mica solo noi bipedi!

il giardino di enzo ha detto...

Matteo, ho visto, bello lo sfocato. Ma te, a parte Villana, le foto dove le metti?

Sara, quando ho visto il "girato" per la prima volta mi sono emozionato davvero.
I bipedi in Giardino, ora, vengono divorati dalle zanzare, con poco godìo e molto caldo. Con il buio tutto cambia.

m. ha detto...

è semplice,
da nessun'altra parte

Carlo ha detto...

Ciao Paolo e serena settimana a te!! Dai che a guardarlo la prima volta, c'è solamente da emozionarsi... beh, in effetti la seconda diventa da "nescional jeografic", come tu l'hai titolato!!

Però, se non si fa troppo i "sofisticati", è comunque un bello spettacolo... non so se Micha è una gatta ma se è come la mia Stella, quel nido è pericolosamente nella sua zona!

Quest'anno, ancora non ho assistito a scene da film dell'horror... spero che vada avanti così!! A fine primavera, ho scippato un merlotto dalle sue grinfie... ora lo sto "svezzando" in previsione del primo volo, tra qualche mese!! A proposito, dovrei dargli qualche lezione di volo!! Devo attrezzarmi... ti farò sapere!

Per ora, buona serata a te e ciao.

p.s.: io mi rifiuto di seguire il TG1... ma è inevitabile ogni tanto, leggere su qualche giornale delle castronate di quella rete!!

il monticiano ha detto...

Da quello che leggo la tua famiglia si va allargando, buon divertimento con la tua Nikon.

Grazie per il tuo commento al mio ultimo post.

ciao,
aldo.

Gap ha detto...

Ma se ti faccio i complimenti li scambi per piaggeria? Spero di no, sono sinceri.
Ti ringrazio per la visita e le tue belle parole.

Carlo ha detto...

Ciao Paolo e buona serata!! Invidio un po la tua "pomarola" dell'orto!! Invidia sana... è il mio sogno un orticello dietro casa!! Magari, se Brunetta la finisce di spaccare i maroni dicendo che non lavoriamo... ci manda in pensione che non siamo da buttare e la vita, in generale, diventa più di "qualità"... mi voglio cimentare anche io nell'orticello!!

Per ora, ti auguro una settimana serena e ti lascio un saluto!!

Archivio blog