il giardino di enzo

E' grande, pieno di vita, fiori, alberi, animali, uomini, donne

un luogo vario

lunedì 21 settembre 2009

calda attesa

Vento e tempo incerto, i ciclamini si piegano alla raffica in questo caldo inizio d'autunno, lo scirocco soffia e scalda, niente da dichiarare si potrebbe dire. Giardinaggio poco e leggero nella domenica, qualche raro fittone di ailanto è stato picconato e pochi rovi tagliati là in fondo: un braccio entrava a fondo nel rosmarino. Bisogna controllare spesso che la grande esplosione della natura, portata dalle abbondanti piogge, rimanga contenibile; è quando diventa incontenibile che lo sforzo si ingigantisce esponenzialmente.
Sembra di sentire tempo di attesa, o di calma piatta se questa si farà lunga. Il Giardino si allargherà fra pochi giorni, il tempo della nascita si è fatto breve, brevissimo. Su al terzo piano, le mosse si sono fatte un poco più accorte, credo che per loro il momento sia molto coinvolgente.
E' luna nuova da tre giorni, vediamo domani.

13 commenti:

Anonimo ha detto...

a proposito di nascita,domenica eroa crespignano,a vedere come stava reagendo la natura alla terra bruciata,e per fortuna sta già crescendo l erba,certo non sono alberi,ma i fili d erba verdi sulla terra nera sanno il fatto loro.
aras

Okkio ha detto...

Se mi dai l'indirizzo ti mando un libro

il giardino di enzo ha detto...

@ Okkio: Un libro è molto gradito. L'indirizzo del Giardino di Enzo? Via Santa Maria 5.

Okkio ha detto...

Il libro che ti manderei tratta di anfibi e rettili di un parco vicino a milano-Praticamente parla di natura
cosa alla quale mi sembri attento
Dimmi senza problemi se ti può andar bene
ciao
Okkio

il giardino di enzo ha detto...

@ Okkio
Forse attento è un po' troppo, contengo senza contenere, tengo a freno l'esplosione naturale. Esseri viventi ce ne sono in abbondanza e i rettili sono memorie storiche importanti. I libri in casa nostra sono tanti e visto l'andamento sono destinati comunque ad aumentare, la Biblioteca Popolare ha preso la sua sede qui. Ti sono molto grato per il pensiero, può andare bene eccome. Ciao

un tuo amico ha detto...

Beh è autunno, ho pensato di mandarti queste foglie che cadono ... così il tuo splendido post ha una colonna sonora, mi mancava...

sono tante ma come le foglie di uno stesso albero sono identiche ma hanno colori in diverse sfumature, a ognuno la sua preferita.

Abbracci
effe

prima foglia

seconda foglia

terza foglia

ascolta la quarta foglia

quinta foglia

sesta foglia

settima foglia

l'ultima foglia a cadere

ekeka.z ha detto...

buona nuova con la luna nuova?

il giardino di enzo ha detto...

Ancora niente, stasera passeggiavano lei lui e achille, hanno fatto quattro o cinque giri della casa, piano piano. Lei, già molto leggera prima della gravidanza, è semplicemente soave, sorride e parla lentamente.

Tina ha detto...

Ci sono novità? se si com'è andata?

il giardino di enzo ha detto...

Nessuna novità. Arrivato dal lavoro alle 18 e non ci siamo ancora.
Aspetta ad uscire, si sente più al sicuro lì che in ogni dove.
Come dargli torto.

Tina ha detto...

Ma troverà un mondo amoroso pronto ad accoglierlo e proteggerlo per un pezzo.
Allora? è arrivato?

il giardino di enzo ha detto...

@ Tina e Occhio
Adriana ha passato il tempo presunto da otto giorni, lei è tranquilla e tutti noi con lei.
In compenso è arrivato il libro di Okkio, "Anfibi e Rettili di casa nostra" e ci ha fatto un gran piacere. Oggi un'occhiata gliela dò.
Ciao a tutti, apprestiamoci

nua ha detto...

è nato?

Archivio blog