il giardino di enzo

E' grande, pieno di vita, fiori, alberi, animali, uomini, donne

un luogo vario

giovedì 29 luglio 2010

pomeriggio d'estate



Mi garba un sacco.
Mi piace fare un mescolone di Giardino e musica, ci potrei passare un pomeriggio, un giorno intero. E poi sono in ferie, per modo di dire, nel senso che non vado a lavorare, mi alzo ugualmente all'alba ma resto qui, a casa.
E nel mio tempo cosa faccio?
La cosa principale su cui focalizzo l'attenzione sono i lavori di rifacimento del bagno della Sub-Comandante, idraulica e muratura a carico dei due amici, la parte elettrica è mia competenza e incrocio le dita che vada tutto bene perché in caso contrario si dovrebbe spaccare di nuovo e rifare.
Suono un po' di chitarra, con profitto, anche se il tempo dedicato allo strumento è come sempre poco.
Mi ripropongo di continuare a leggere l'opera omnia di Luciano Bianciardi, ma questo proprio è ancora lì nello stesso posto da tre giorni.
E poi ci sono i ritagli, i decimi di spazio nei quali ti puoi trovare con il nulla assoluto, nel pomeriggio inoltrato, e le bestie si stravaccano esauste sull'erba secca, annusando il fresco di qualche refolo.
Lei, Micha, è una grande gatta, affettuosa e buffa, indipendente cacciatrice. Ama oziare, ovviamente, predilige quei luoghi di cui lei detiene il segreto della loro comodità: il fresco, il tiepido, l'asciutto, il cosìcosì.

13 commenti:

Sara ha detto...

Non sono riuscita a sentire la musica! lei però è assolutamente Regina, Felina, Egizia! Ma di quale magia sono dotai i gatti?

Sara ha detto...

Paolo scusami, non è pertinente, ma mi piacerebbe sapere come mai, nonostante io abbia messo un link al tuo blog, questo non mi si aggiorna quando metti un nuovo post! si può fare qualcosa?

un amico di lì a poco ha detto...

Iutooooo, sono diventato sordo!!!

per fortuna ci vedo ancora
disse uno che di musica non ne sentiva

abbrax

il giardino di enzo ha detto...

cazzarola, iutube è duro da sconfiggere... provvedo, abbiate pazienza, provo a aggirarlo e attaccarlo alle spalle...

il giardino di enzo ha detto...

amici, ho reinserito, incrocio le dita...

un amico di lì a poco ha detto...

Pfui... mi è ritoprnato l'udito, sono salvo

disse uno che aveva apprezzato led felix blues

abbrax
forse pèasso con lorenz di trinacria

effe

Tina ha detto...

Splendida nella sua indifferenza a quello che le ruota attorno ;-))

Spero tu le abbia pagato la parcella con due bei pesci ben cotti.

Buona serata Paolo

Sara ha detto...

Appena rientrata a casa, dopo aver assistito a uno splendido un concerto di Bollani nell'anfiteatro di Luni, riesco finalmente ad ascoltare/vedere il tuo video in compagnia del marito, pure lui entusiasta, che dopo la visione si è allontanato dal computer dicendo "Bravo!Bravo! Bravo!"

il giardino di enzo ha detto...

@ Tina: è proprio così, indifferenza totale al resto del mondo, pur con le orecchie sempre più o meno vigili. Sintomo di grande forza.
Per cena, anche lei, nasello con pomodoro e capperi!

@ Sara: mi ci diverto tanto, non mi staccherei dal mouse fino ai titoli di coda. Sto capendo che per quattro minuti di filmino ci vogliono non meno di quindici inquadrature, camera fissa e non traballante.
Mi gratifica e conforta sapere che vi è piaciuto, non sono un buon giudice di me stesso, ho sempre bisogno di uno sguardo altro (o orecchio, se suono la chitarra.

L'amico per caso è passato con il trinacria e quindi i miei saluti più cari sono sentitamente per le bimbe.

il monticiano ha detto...

Caro amico ti scrivo...
e ti dico che se questo video l'hai fatto te, se Micha è la tua amica, se sei elettricista e se suoni la chitarra - sperando che non sei te a suonare e cantare così superbamente- io caro amico aggiungo che provo una grande invidia ma ti faccio i miei complimenti più sinceri.

ps.I titoli di coda non sono riuscito a leggerli perché la vista sta andando a farsi un giro da un'altra parte.

il giardino di enzo ha detto...

Caro Aldo, magari suonare e cantare così! Sono i Led Zeppelin.
Micha è la nostra amica gatta, ci vogliamo un gran bene.
Elettricista non sono, anche se ho sempre guardato a fase e neutro con simpatia.
La musica, ora sto ascoltando l'adagio della V di G. Mahler, è la mia passione vera, con moderazione. Suono la chitarra con amore e grinta, ogni tanto.
Io ti invidio per la saggezza.
Ciao

Carlo ha detto...

Ciao Paolo e buon pomeriggio!! Hai montato un video magnifico. La prima inquadratura, quando la musica attacca contemporaneamente allo sbadiglio di Micha... è mitica! Ho avuto un sobbalzo, comunque: è somigliante alla mia Stella, in modo incredibile.

Anche io ho un bel programma per le ferie. Devo ancora aspettare una settimana e poi metto mano alla lista di cose "piacevoli" che ho programmato di fare già da tempo!

Tanti "lavoretti" ma pure la giusta dose di amaca selvaggia, dolce far nulla, ozio sfrenato e libri a gogò!. Tanti libri accumulati l'inverno che attendono pazientemente...

Non so' se mi bastano le due settimane che ho a disposizione... ma, per ora, non me ne preoccupo!

Invece, buon proseguimento a te... e ti auguro che passi molto lentamente e tanto piacevolmente! (te lo auguro perché a me, il tempo trascorso a fare le cose piacevoli... passa in un'istante!)

il giardino di enzo ha detto...

a Carlo: appena ho visto Micha sbadigliare nel monitorino, ho pensato a "I can't quit you babe" dei Led Zeppelin, sarebbe stato perfetto!
In questa seconda settimana di ferie va sempre a finire che... mi rilasso. Stamani ho letto quasi tutto "Repubblica", oggi ozierò abbastanza, almeno il tempo rallenterà.
A volte non ne sono mai sazio, di tempo.
Ciao Carlo, buon tutto.

Archivio blog