il giardino di enzo

E' grande, pieno di vita, fiori, alberi, animali, uomini, donne

un luogo vario

sabato 6 settembre 2008

asilo politico

Lei è l'ultima arrivata, graziata da un'anima gentile che (dice) l'ha trovata maltrattata e abbandonata. Sono due giorni che abita da noi, il suo punto di riferimento è il bagno, dove le abbiamo allestito una scatola di cartone con del finto pelo di giaguaro, giusto per rimanere in tema felino. A parer mio viene da una casa dove non era trattata così male, perché è molto fiduciosa e affettuosa. Meglio così, si adatterà meglio ai due pigri canidi i quali, devo dire, sono molto curiosi ma bravi. La chiamo Grazia, ma non mi piace granché, vedremo...

5 commenti:

Cauterio ha detto...

grande Paolino! Ma quella roba blu che vedo sulla sinistra e' a lei destinata?

il giardino di enzo ha detto...

Si, la micia ha problemi di difestione e il veterinario mi ha detto che il wcnet è meglio del montenegro (dopo i pasti, naturally)

Alessia ha detto...

Paolino beccato che sei frocio senno te la davo pure da quanto mi stai simpatico!!

Ciao!

Dino ha detto...

tutto bene? sei tranquillo?

il giardino di enzo ha detto...

O-dino... si, sono abbastanza tranquillo, ora. Domani non so, è lì il bello.

Archivio blog