il giardino di enzo

E' grande, pieno di vita, fiori, alberi, animali, uomini, donne

un luogo vario

martedì 25 novembre 2008

nuovi arrivi



Stamani sono uscito di casa come sempre intorno alle 7,30 e in giardino ho incontrato un signore, piuttosto anziano, che aveva con sé vari prodotti per le pulizie della casa. Penso sia collegato alla nuova proprietà, forse un genitore, forse il babbo di quella ragazza con bambina piccola che mi osservava mentre suonavo la chitarra (cfr. post 2 novembre). Mi ha sorriso, gli sono andato incontro con la mano, ci siamo salutati cordialmente, ha un sorriso bonario. Bene.
E così, avanti il prossimo. Molte persone, amici o coinquilini semplici, sono transitate dal GdE in questi 5 anni: Alfredo, Florentina e Bruno più due figli, Salvatore e la sua compagna, Angelica e Luca, Laura Camilla Alessandra Claudio Angelino, Fabrizio e Andrea, Stefano, Antonio Valentina e Andrea. A oggi siamo rimasti io e Letizia, Valentina e Andrea, Stefano e Andrea, Ciliana (la regina autentica). Probabilmente la comunità si sta accrescendo di nuovi elementi.

2 commenti:

il giardino di enzo ha detto...

Ah, mi dimenticai Giovanni, Daniela e altri due che non ricordo.

Anonimo ha detto...

Il giardino di Enzo è uno dei posti più belli del mondo... sebbene ancora abitato da umani... ci si sta da dei... ed io che sono dio mi ci sono trovato come a casa mia...

ft

Archivio blog