il giardino di enzo

E' grande, pieno di vita, fiori, alberi, animali, uomini, donne

un luogo vario

domenica 29 marzo 2009

convivenze


Una domenica piovosa regala tempo per noi stessi, tutto si ferma, tanto piove.
Mattinata cucinabile, il ragù bolle da un paio d'ore, è buono ma sembra mancare di un po' di mordente, mi succede. E abbiamo a tavola figlia e il dilei amor.
Un po' di chitarra fra una girata di sugo, un pezzo e una girata, un pezzo e una girata, è quasi pronto.
Le bestie gironzolano sconfitte per la casa, le ho portate fuori sotto la pioggia, erano contente, hanno brucato un po', ora se vogliono uscire vanno senza di me. Mentre scrivo la Micia mi è venuta in collo, è abbastanza per lei che è così riservata; ora sa anche montare sulla scala a pioli che porta in "camera" nostra.

domenica 22 marzo 2009

achille

videoEccolo, bello, bravo e buono, un po' schivo, molto scodinzolante e ubbidiente, lo chiamo e viene da me, gli dico stai fuori e lui umilmente si accomiata,non abbaia quasi mai, in compenso è un gran piscione. Con Gina, come già ho raccontato, la simpatia è stata immediata; con Max il rapporto è ancora da costruire e oggi è successo quello che forse prima o poi doveva succedere: ha fatto valere la sua stazza. La storia dice che ad attaccare briga sia stato l'eroe omerico, io resto convinto che il piccolo Max sia un gran rompi zibidei e che alla fine glie l'abbia levate dalle zampe. Risultato: un orecchio sanguinante per Max. Un'amicizia obbligata si profila all'orizzonte, oppure una lotta senza esclusione di colpi.

domenica 15 marzo 2009

oggi tocca a lei




Sono sempre tante le cose che colpiscono la mia attenzione quando sono in giardino. Di questi tempi poi è tutto in movimento, i peschi cominciano a macchiarsi di rosa, la magnolia è piena di fiori viola ancora chiusi - forse domani si apriranno, chissà.
Certamente questi sono i giorni della camelia che come tutti gli anni viene trattata come una diva, con tanto di paparazzi. E anche chi già ha visto infinite primavere fiorire questo essere vivente, si stupisce ancora.
Oggi abbiamo pranzato al sole, dietro - è più riparato. Una bella tavolata familiare, avevo anche pensato di fare qualche foto ma i fornelli e la cucina sono una calamita irresistibile e non ho avuto il momento per le foto.
Domani si ricomincia la settimana ma le giornate sono sempre più lunghe e rimane più spazio per me, sulla sera. Buono.

lunedì 9 marzo 2009

relativity suite


Questa è una notizia importante: altri abitanti si sono insediati nel Giardino, due umani (fra poco saranno tre) e un canide di stazza non indifferente (Achille, maschio).
Ieri, domenica, per approfondire un po' la conoscenza reciproca abbiamo pranzato sotto il tiglio, ancora spoglio ma già accogliente al sole preprimaverile. Siamo stati tutti bravi. Gina è entusiasta del nuovo amico, Max è un po' meno felice della presenza di Achille ma la sua reazione più evidente è un pigolio continuo, come un fringuello implume. Gli antropomorfi si sono dilettati in una libagione accanita condita da chiacchere, risate e benessere vario.
Mi diverto a fare i filmini, forse saranno noiosi, non so. Per scrivere, scattare una foto o fare un filmino di un certo interesse ci vorrebbe del tempo dedicato, ma i lavori da fare in Giardino sono tanti e incombenti; tagliare la siepe, segare un ramo, contenere insomma la potenza della natura richiede tempo e fatica. E così i progetti accumulati in settimana - fotografare questo, registrare quel rumore o scrivere di quest'altra cosa - svaniscono in un attimo.
In ogni caso per me è un'occasione per divulgare musica, cosa di cui sono sempre stato un appassionato.
Spero che Don Cherry riceva consensi.

domenica 1 marzo 2009

mattino piovoso


La musica è dei Pink Floyd, ovviamente. Il brano è "Absolutely Curtains" (Waters, Gilmour, Wright, Mason), album "Obscured by clouds" 1972

Archivio blog